GREEN PASS
Nuove Interpretazioni:

Tamponi fino al 15° giorno dalla 1° dose di vaccino.

21 Ottobre 2021

GREEN PASS - Nuove Interpretazioni: Tamponi fino al 15° giorno dalla 1° dose di vaccino.

Contrariamente a quanto interpretato sin d’ora anche nelle Faq del CDM, fonti autorevoli del mondo del lavoro ricostruendo le dinamiche e le logiche di emanazione delle disposizioni per il Green Pass, specificano che il Vaccino in extremis NON da validità al Green Pass subito dopo la prima dose ma occorre aspettare 15 gg dalla prima somministrazione.

Nello specifico conseguentemente alla prima dose viene emesso il Green Pass, ma non ha validità fino al 15° giorno seguente. Verificando il QR CODE con l’applicazione VerificaC19 il sistema riconoscerà il nominativo e data di nascita del neovaccinato ma non darà responso positivo di validità.

LA VALIDITÀ SARÀ RICONOSCIUTA DAL SISTEMA INFORMATICO AL 15 GIORNO DI DISTANZA DALLA PRIMA SOMMINISTRAZIONE.

Qualora passati i 15 gg l’applicazione dovesse persistere nel riconoscere come NON valido il Green Pass, allora il lavoratore potrà mostrare il certificato di prima dose antecedente di almeno 15 gg, al fine di poter avere accesso ai luoghi di lavoro.

Una volta avvenuta la 2° somministrazione (per i vaccini che prevedono la 2° dose) il lavoratore dovrà richiedere il Green Pass aggiornato.

Per gli individui che si sono vaccinati con Johnson, e quindi è prevista un’unica somministrazione vale la stessa interpretazione di cui ai punti precedenti, ovvero viene subito creato il Green Pass ma sarà riconosciuto valido solo al 15 gg giorno.

Per gli individui che si sottopongono a tampone per l’accesso in azienda, qualora il sistema informatico non fosse aggiornato in tempi stretti avrà validità il certificato di esito Negativo rilasciato cartaceo dalla struttura dove si è effettuato il tampone.

In attesa di conferme, smentite e/o chiarimenti del Governo, ad oggi è conveniente per tutti mantenere questa linea interpretativa.

Vi aggiorneremo in caso di modifiche.

Il Team
Ergo Studio srl

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp