DPCM 10 aprile 2020 – Nuove aperture dal 14 aprile

DPCM 10 aprile 2020 – Nuove aperture dal 14 aprile

NEWS del 14 aprile 2020 ore 10.00

DPCM 10 APRILE 2020 – NUOVE APERTURE DAL 14 APRILE

E’ stato emanato il Decreto del Presidente del Consiglio di Ministri del 10 aprile con le nuove disposizioni urgenti, in vigore da oggi, per il contenimento dell’emergenza COVID-19:

SCARICA IL DPCM 

Sostanzialmente gli aggiornamenti sono:

  • Inserimento di altre attività nell’elenco delle attività ritenute essenziali (vedi allegato 3 DPCM per elenco completo):
    • 2_Silvicoltura e utilizzo di aree forestali;
    • 16_Industria del legno e dei prodotti in legno e sughero (esclusi i mobili); fabbricazione di articoli in paglia e materiali da intreccio;
    • 25.73.1_ Fabbricazione di utensileria ad azionamento manuale; parti intercambiabili per macchine utensili;
    • 26.1_Fabbricazione di componenti elettronici e schede elettroniche;
    • 26.2_Fabbricazione di computer e unità periferiche;
    • 46.49.1_Commercio all’ingrosso di carta, cartone e articoli di cartoleria;
    • 46.75.01_Commercio all’ingrosso di fertilizzanti e di altri prodotti chimici per l’agricoltura;
    • 81.3_Cura e manutenzione del paesaggio, con esclusione delle attività di realizzazione;
    • 99_Organizzazioni e organismi extraterritoriali.
  • Conferma e inserimento di scenari di riapertura, PREVIA COMUNICAZIONE ALLA PREFETTURA, per le aziende escluse dall’elenco delle attività essenziali:
    • Attività che sono funzionali ad assicurare la continuità delle filiere delle attività di cui all’allegato 3;(vedi modello 1 al link della Prefettura);
    • E’ ammesso l’accesso ai locali aziendali di personale dipendente o terzi delegati per lo svolgimento di attività di:
      • Vigilanza;
      • Attività conservative e di manutenzione;
      • Gestione dei pagamenti;
      • Pulizia e sanificazione;
      • Spedizione verso terzi di merci giacenti in magazzino;
      • Ricezione in magazzino di beni e forniture.

(vedi modello 4 al link della Prefettura)

I modelli scaricabili nel link riportato devono essere spediti via PEC secondo le indicazioni delle Prefetture Provinciali: LINK SITO PREFETTURA

Viste le numerose verifiche da parte degli organi competenti presso le aziende in attività vi ricordiamo di:

Per gli ESERCIZI COMMERCIALI:

  • Verificare l’applicazione e il mantenimento costante delle disposizioni di cui all’allegato 5 del DPCM in oggetto, attraverso la compilazione della checklist specifica per Esercizi Commerciali, conservando le copie delle compilazioni periodiche presso l’esercizio stesso.

Il Team di ERGO STUDIO.

2020-04-14T15:17:35+00:0014 Aprile 2020|Legislazione sicurezza, Sicurezza sul Lavoro|